Motore interrato per cancello battente

IL motori interrati per cancello in battanSono rinomati per la loro discrezione e potere. Sono semplicemente i migliori motori.

Vedremo quali sono vantaggi E gli inconvenienti di queste automazioni così come il migliori modelli. Vedremo poi quali sono i criteri nella vostra scelta e gli accessori forniti.

Infine, diremo alcune parole sull’installazione.

Le migliori motorizzazioni interrate per cancelli a battente.

Perché scegliere un motore interrato?

Il vantaggio principale di motorizzazione interrata è riservatezza e il suo estetismo. Essendo il motore interrato, il cancello non viene deformato, anzi viene valorizzato. Non è questo il caso automazioni del braccio, non molto estetico. Se hai un vecchio cancello, questo è l’ideale.

Inoltre, il meccanismo non occupa spazio nel tuo ingresso. Il motore può essere installato accanto a una parete.

Grazie al loro design, questi motori hanno a angolo di apertura molto largo. Vedremo, alcuni modelli si potranno aprire fino a 180°.

Inoltre, tutti i tipi di cancelli possono essere dotati di questi motori: cancelli in PVC, alluminio, legno o ferro. Sono compatibili anche i cancelli più pesanti e ingombranti.

Infine, lo sono i motori interrati durevole, affidabile e robusto. Sepolti nel terreno, i motori sono protetti. Il rischio di guasto è notevolmente ridotto.

Quali sono gli svantaggi di un motore interrato?

I motori interrati sono sinonimo di muratura. Infatti il ​​lavoro di integrazione è molto più importante rispetto alle motorizzazioni più tradizionali come bracci o cilindri motorizzati. Ciò richiede la realizzazione di una trincea e di cemento. Anche il tempo di installazione non sarà lo stesso.

Inoltre, dovrai necessariamente avere conoscenze di elettricità per poter effettuare la connessione.

Installazione di un motore interrato è sconsigliato per cancelli già esistenti se non sei un tuttofare. L’ideale è installare sia il cancello che il motore per limitare la difficoltà.

D’altra parte, questo tipo di motore lo è piuttosto costoso. A questo va aggiunto il prezzo dell’opera e dell’eventuale manodopera.

Presentazione dei modelli di motorizzazioni interrate per cancelli a battente

L’automazione interrata CAME FROG-A

Motore sepolto nella scatola delle camme FROG A

Il kit sepolto È venuta la rana-A è destinato all’applicazione residenziale e collettiva. È progettato per cancelli a doppia anta fino a 7 metri di lunghezza, ovvero 3,5 metri per anta e può sostenere un cancello del peso massimo di 800 kg per anta.

Il motore si trova in a scatola in acciaio inossidabile. Il rivestimento offre un’elevata resistenza alla corrosione. L’automazione è completamente impermeabile e resistente a tutte le condizioni atmosferiche.

Massima apertura di questo sistema interrato è di 120° ma può essere di 180° con l’aggiunta di un accessorio. Se hai un ingresso spazioso, questo è l’ideale.

Se i motori interrati necessitano di piccole opere murarie non sarà necessario aggiungere i fermi a pavimento. Il CAME FROG-A ha fermate integrate E finecorsa meccanici regolabile.

La versione dell’automazione a 24V può essere abbinata a batterie di emergenza che intervengono in caso di black-out. Questo non è il caso della versione 230V.

A questo proposito, in caso di interruzione di corrente, il motore si sblocca immediatamente. Dopo lo sblocco manuale, CAME FROG-A si ripristina automaticamente.

CAME FROG-Una recensione del cliente

L’automazione interrata di CAME è consigliata da molti utenti. Il feedback è molto buono

  • Alte prestazioni
  • Lo sbloccaggio con la chiave a leva è un vantaggio

NICE Metro: Il motore interrato per cancelli pesanti

motorizzazione sotterranea bella metro

L’automazione per cancelli a battente interrati è progettata per cancelli pesanti di 7 metri massimo, oppure fino a 3,5 metri per anta.

La scatola in acciaio ha subito un trattamento anticorrosione per un utilizzo infallibile.

È possibile disinnestare il motore dall’interno o dall’esterno utilizzando una chiave inglese o una leva.

IL BELLA metropolitana ha il rallentamento a fine gara, Di apertura totale o parziale, denominata apertura pedonale ed a codificatore magnetico che ti permette di conoscere la posizione. Inoltre, il la velocità di apertura è regolabile. Ciò ti consente di adattare la velocità alle tue esigenze e alla situazione. Un’apertura rapida sarà utile se il vostro cancello si trova vicino ad una strada trafficata.

L’apertura standard è di 110° ma è possibile aumentare il campo utilizzando un accessorio opzionale. Ciò consente di ottenere un angolo di 360°.

IL fotocellule consentire alla motorizzazione di comandare la chiusura automatica del cancello dopo il passaggio del veicolo. Inoltre rilevano gli ostacoli e invertono il percorso del cancello per evitare eventuali incidenti domestici.

La motorizzazione a 24V permette di aggiungere una batteria di riserva opzionale per garantire il funzionamento del cancello anche in caso di mancanza di corrente. IL BELLA metropolitana ha anche una modalità di risparmio energetico.

È il motore interrato ideale per cancelli pesanti e uso intensivo.

Cosa dicono i clienti di NICE Metro:

  • Facile da installare
  • Molto robusto

Il motore per cancello interrato FAAC 770

Motorizzazione cancello FAAC 770

Il motore sepolto FAAC770 è destinato ai cancelli a battente domestici. I cancelli non devono superare i 7 metri di lunghezza (3,5 metri per anta) e pesare al massimo 500 kg.

Un nuovo tempo, apertura fino a 180° è possibile con un accessorio.

Il sistema è molto robusto e durevole. La scatola è realizzata in acciaio inossidabile per proteggerla dalle intemperie.

Il motore a 230V è dotato di sblocco manuale con doppia leva. È possibile sbloccare il cancello dall’interno o dall’esterno della proprietà.

Tra gli optional troviamo il sistema autobloccante, che evita l’aggiunta di una serratura, l’inversione su ostacolo per sicurezza.

Opinione degli utenti del modello FAAC:

  • Scatole non fornite. Non dimenticare di ordinarli separatamente.

La motorizzazione interrata ELI della BFT

Automazione interrata per cancelli a battente ELI della BFT

Automazione sepolta BFT ELI è progettato per cancelli a battente fino a 4 metri di lunghezza, ovvero 2 metri per anta, e con un peso massimo di 400 kg, ovvero 200 kg per anta.

A differenza dei modelli FAAC, CAME e NICE, questo modello apre a 120° massimo. Non è possibile aprire ad un angolo maggiore con un accessorio.

L’apertura avviene in giusto 10 secondi per l’apertura a 90°.

Il motore è irreversibile. IL finecorsa magnetici consentono una grande precisione. I fermi meccanici ti eviteranno di installare fermi a pavimento.

Automazione BFT ELI è uno dei migliori motori per cancelli interrati.

Recensioni dei clienti del motore ELI della BFT:

  • Motore preciso
  • Molto affidabile

Criteri per la scelta di una motorizzazione interrata

Tipo di terreno

I motori interrati necessitano di terreno adatto alla muratura. Dovrai infatti scavare per poter inserire l’automazione nel terreno. Se il tuo pavimento è troppo duro, la situazione può diventare rapidamente complicata. Inoltre, è preferibile che non vi siano basi concrete. Ciò evita di dover rompere il pavimento esistente.

Peso e dimensioni del cancello

Questi motori sono molto potenti. Come abbiamo visto sopra, cancelli di 7 metri di lunghezza e 500 kg possono essere trasportati senza problemi. Fare riferimento alle istruzioni e raccomandazioni del produttore per conoscere le dimensioni e il peso ammissibili per il motore.

I sistemi di automazione interrati sono adatti per applicazioni collettive e intensive.

Tensione del motore

A causa della loro potenza e affidabilità, non troverai un motore a 12V.

La tua scelta ricadrà sui motori a 24 V e 230 V.

IL Motori 24V sono progettati per un uso intensivo. Se desideri aggiungere una batteria di backup, questo è l’ideale.

Quanto a Motori 230V, sono molto potenti e particolarmente adatti per cancelli pesanti. Su questi modelli le fotocellule sono obbligatorie.

Compatibile con tutti i tipi di cancello

Le automazioni per cancelli interrati vengono interrate. Non hanno bisogno di supporto. Inoltre, non devi rinforzare il tuo cancello perché non sarà vincolato. Non è richiesto alcuno sforzo.

Inoltre, è possibile installare il motore accanto a un muro o a pilastri di grandi dimensioni.

Questi motori sono potenti, quindi che tu abbia un cancello in ferro battuto, PVC, alluminio o legno, questo non sarà un problema.

Come abbiamo visto sopra, sono compatibili cancelli pesanti e ingombranti.

Angolo di apertura massimo

L’angolo di apertura dei motori interrati è compreso tra 90° e 180°. Consultate attentamente le istruzioni del produttore al momento della scelta perché alcuni modelli necessitano di un kit aggiuntivo per arrivare fino a 180°.

Quali accessori vengono forniti? Facoltativo?

Accessori per motori interrati

Puoi aggiungere tanti accessori alla motorizzazione del tuo cancello interrato.

Innanzitutto controllate che siano presenti tutti gli accessori essenziali, in particolare le scatole per interrare i motori perché anche queste possono diventare rapidamente costose.

Telecomando per cancello automatico

Il controllo remoto è fornito nel kit di automazione. Permette di controllare il cancello da remoto. Se desideri acquistare telecomandi aggiuntivi ti consigliamo di scegliere la stessa marca del tuo motore.

Faro

Luci lampeggianti avvisare i passanti e gli utenti della strada che un veicolo può uscire dalla proprietà. Quando si preme il telecomando, la spia di segnalazione si accende. Ciò è obbligatorio non appena si apre un cancello sulla strada pubblica.

Fotocellule per cancello elettrico

Fotocellule sono essenziali per la sicurezza personale. Di fronte ad un ostacolo ordinano di invertire il cancello per evitare una collisione.

Accessori opzionali

Puoi aggiungere molte opzioni alla tua automazione interrata.

Cassetta portachiavi per apertura cancello

La casella del codice, O interruttore a chiave, permette di aprire e chiudere un cancello utilizzando una chiave. In caso di interruzione di corrente, questo ti consentirà anche di utilizzare il tuo cancello elettrico. È meno costoso realizzare un duplicato della chiave piuttosto che ritirare i telecomandi. Se più persone devono poter accedere alla tua proprietà, questo può essere utile.

La scatola del transponder con badge o chiave avrà le stesse funzioni ma con badge o chiave.

Da parte sua, il codice digitale, offre lo stesso sistema ma con un tastierino numerico. Un codice segreto permette a persone fidate di aprire il tuo cancello. Il codice digitale evita di avere più telecomandi o chiavi e il rischio di smarrimento che questo crea. Se hai bambini che tendono a perdere le loro cose, il codice digitale può essere una soluzione.

Il citofono ha un microfono e altoparlanti. Permette di interagire con il visitatore prima di aprire il portale. Il videotelefono è dotato di telecamera per poter vedere la persona che si presenta.

Finecorsa meccanici sono standard sulla maggior parte dei modelli. Sono sensori che rilevano la fine della corsa del cancello e permettono l’arresto del cancello prima che faccia forza.

Fermate integrate evitare di installare fermi a pavimento. Il cancello si spinge prima di fermarsi.

Se hai un ampio vialetto, un parco alberato o se sei vicino ad una strada trafficata, aggiungi un antenna aumenta la comunicazione tra il telecomando e il motore.

A seconda della configurazione, l’accesso all’elettricità può essere complicato. Puoi quindi optare per a pannello solare accoppiato ad una batteria. La tua automazione sarà quindi energeticamente autosufficiente.

Infine, il batteria di backup è essenziale durante le interruzioni di corrente. La batteria è in grado di supportare una decina di cicli di apertura/chiusura.

Apertura totale o parziale?

La maggior parte dei motori ha un’apertura parziale. Se dovete transitare a piedi, in moto o in bicicletta, l’apertura pedonale è molto utile. Ciò consente l’apertura parziale del cancello.

Sbloccabile manualmente?

Si consiglia lo sbloccaggio con una chiave poiché è la soluzione più sicura. Infatti, per sbloccare il cancello, in caso di mancanza di corrente o malfunzionamento, sarà necessaria una chiave.

Da parte sua, la leva permette di sbloccare facilmente il cancello. Ma l’assenza di chiave rende questo sistema meno sicuro.

è facile da installare?

Questa è la tipologia di motorizzazione più complicata da installare. L’installazione richiede conoscenze di muratura, meccanica e anche elettrica. Se sei un esperto fai-da-te e non ti preoccupi di questi termini, dovresti stare bene. Altrimenti è più sicuro chiamare un tecnico.

È semplicemente la migliore motorizzazione per cancelli a battente.

Durante l’installazione, assicurati drenaggio acqua per non allagare la custodia. Anche se sono resistenti agli agenti atmosferici, è fondamentale proteggerli il più possibile per aumentare la longevità dei motori.

Presta attenzione anche al livello della tua installazione. Troppo in profondità, non potrai collegare il motore al tuo cancello. Troppo alto, il tuo cancello rischia di toccare la scatola. Infine, se l’alloggiamento non è in piano, il motore potrebbe sforzarsi.

Seguire attentamente le istruzioni sul foglio illustrativo perché ogni modello è diverso.

Le parti murarie e meccaniche sono le fasi più importanti.

Elettricità è molto facile da implementare. I modelli dispongono di una connessione wireless automatica. I fili con connettore sono colorati per non trarre in inganno.

Il nostro verdetto

Le automazioni interrate sono molto estetiche. Non distorcono il tuo portale.

Inoltre, sono molto potenti e affidabili. La loro precisione è una delle loro grandi qualità.

D’altra parte, è il sistema più difficile da installare. Se non sei un tuttofare sarà necessario l’intervento di un professionista.

Soldes sur les motorisations de portails : -50% Voir les soldes